mercoledì 20 giugno 2018

[RECENSIONE] CINQUANTA SFUMATURE DI GRIGIO DI E.L. JAMES


Buongiorno Stelline ^_^
Oggi un nuovo articolo che apre una nuova rubrica qui sul canale intitolata MOMENTI LIBROSI, dove scriverò e condividerò con voi le recensioni dei libri letti.


Oggi parliamo di un libro che ho letto nella prima settimana di Giugno e che ho letto davvero in pochissimo tempo.


Titolo: Cinquanta Sfumature di Grigio
Autore: E.L.James
Anno: 2011
Genere: Romanzo Erotico
Edito da: Arnoldo Mondadori Editore
Edizione: Mondolibri
Titolo Originale: Fifty Shades Grey
Pagine: 548 p.

CINQUANTA SFUMATURE DI GRIGIO è il primo di una trilogia di romanzi, di cui fanno seguito: Cinquanta Sfumature di Nero e Cinquanta Sfumature di Rosso.
Il romanzo, come tutta la serie, è diventato un bestseller grazia al successo di vendite e popolarità. Tradotto in varie lingue, ha ispirato anche film e anche se il libro può emozionare taluni e invece essere odiato da altri, ciò non toglie il grande successo ottenuto e quindi, anche se a distanza di anni dall’uscita di questa trilogia, ho deciso di imbattermi anch’io nella lettura di questo libro e affrontare poi la lettura anche degli altri due romanzi (ho deciso di dividerne la lettura nel corso dei mesi).






Protagonista del romanzo è Anastasia Steele, studentessa universitaria americana di 21 anni, prossima alla laurea in Letteratura inglese. Costretta a fare un favore all’amica e coinquilina Kate, direttrice del giornale universitario e bloccata in casa da una brutta influenza, e prendere il suo posto nell’andare a intervistare un certo Christian Grey, giovane imprenditore miliardario e amministratore delegato della Grey Enterprises Holdings Inc.
Un incontro il loro che cambierà totalmente l’esistenza di Anastasia, si accorgerà, infatti, di essere irresistibilmente attratta da quest’uomo bellissimo e anche molto misterioso. Convinta però che il loro incontro non avrà mai un futuro, prova in tutti i modi a smettere di pensarci… fino a quando se lo ritroverà improvvisamente davanti nella ferramenta in cui lavora.
Entrambi sono incapaci di stare lontani l’uno dall’altra e ben preso il loro rapporto sfocerà in un vero e proprio contratto, nel quale Anastasia deve accettare delle regole che fanno di lei una sottomessa a Christian, il quale non cerca relazioni sentimentali, ma solo rapporti intimi estremi che arrivano anche al sadismo.
Travolta dalla passione, Anastasia si ritrova in un rapporto con un uomo davvero tormentato dai suoi demoni e consumato dall’ossessivo bisogno di controllo. All’inizio dubbiosa e preoccupata, alla fine accetta e s’innamora anche di quest’uomo misterioso dagli occhi grigi. Nel corso della loro storia di sesso e di rapporto davvero particolare e travolgente, Anastasia arriverà a conoscere i suoi più segreti desideri e in più verrà anche a conoscenza dell’infanzia difficile che Christian ha patito e che l’ha reso un adulto così sessualmente perverso.
Anastasia si ritroverà, suo malgrado, a un bivio: continuare il rapporto con l’uomo che ama cercando di cambiare il punto di vista del suo difficoltoso e particolare amante, oppure lasciar stare questo rapporto così perverso e senza via d’uscita e tornare a vivere senza di lui.




E’ una storia, secondo me, davvero particolare, travolgente e i due protagonisti mi hanno intrigato e conquistato fin dalle prime righe. Non è stata una sorpresa la storia, poiché ne avevo sentito parlare e vi confesso che non mi aveva mai invogliato a intraprendere questa saga. Ne sentivo parlare ovunque, dalle amiche, su internet, sui giornali e vi confesso che quasi lo odiavo e mi ripetevo “non lo leggerò mai” fino a quest’anno dopo l’ennesima amica che me ne ha parlato bene e con entusiasmo, e dopo averla sentita elogiare anche i film, mi sono decisa e mi sono detta “ok provo a leggere il primo e vediamo”… bè ho cambiato totalmente idea e opinione su questa saga e il primo libro l’ho in pratica divorata e mi sono già comprata gli altri due e nei prossimi due mesi ( ho intenzione di leggerne uno al mese) leggerò anche gli altri due romanzi.
E’ sicuramente un romanzo erotico, e mi aspettavo qualcosa di molto più pornografico e storia insulsa e priva d’interesse, e invece, la storia dei due protagonisti mi è piaciuta davvero tanto e sinceramente e ha stravolto completamente il mio pensiero su questa saga, tanto “chiacchierata” arrivando persino a coinvolgermi completamente nella storia. E’ vero la trama è superficiale, che quasi fa intendere che ci sia solo pornografia all’interno della storia, ma proseguendo nella lettura di capitolo dopo capitolo, ti rendi conto che in realtà è qualcosa di molto più profondo e che va oltre solo l’aspetto erotico. Certo le parti intime sono descritte molto dettagliatamente e con novizie di particolari ma alla base c’è una storia articolata, ben strutturata che si lascia leggere in modo scorrevole, veloce, la scrittura è semplice e l’erotismo, di per sé è desiderio, immaginazione, attrazione ma il corpo, il nudo è svelato lentamente, poco a poco e non per niente in forma volgare, secondo me.
I due protagonisti sono interessanti, due personaggi agli antipodi, quasi fuori tempo, Anastasia è ingenua, timida, all’apparenza sottomessa ma, con il piacere e la voglia di scoprire i suoi più nascosti segreti e secondo me non è per niente stupida ma, innamorata, attratta e pronta a tutto per l’uomo che ama, pur sapendo che quest’uomo, Christian, pur essendo stupendo, fisico scultoreo e per nulla il principe azzurro che lei ha sempre sognato leggendo i romanzi d’amore della letteratura inglese, ha dentro di sé, nel suo passato una storia particolare e fatta di sofferenza della quale porta anche le cicatrici ma non sarà facile per lei scoprire effettivamente cosa nasconde l’uomo ma vuole scoprire e sembra che lui si stia innamorando sempre di più di questa donna che in realtà non è poi così sottomessa, ma che riesce a tenergli testa in alcune parti e questo lo rende sempre più attratto e legato a lei, tanto da non riuscire a stare lontano da lei, anche se sa di essere sbagliato, anche se è consapevole di “essere sbagliato” ma sapendo inconsciamente, che è proprio Anastasia che lo sta guarendo dai suoi scheletri del passato e lo sta riportando alla vita… certo non lo ammetterà mai in questo primo capitolo della saga ma secondo me nel corso dei prossimi romanzi cambierà per lei e diventerà una persona migliore, ne sono sicura.
Personalmente sono rimasta, pur non aspettandomi nulla da questa storia, coinvolta, ho letto tutto in poco tempo e mi sono catapultata nel mondo di Anastasia e ho provato a capire a fondo questa ragazza che all’inizio, confesso, m’irritava e che vedevo ingenua, stupida, sensibile, timida, aspetti del mio carattere che mi hanno sempre dato non pochi problemi nel rapporto con le altre persone, perché mi sentivo insicura, non mi sapevo valorizzare proprio come fa lei. Poi il mio interesse per lei è cresciuto pagina dopo pagina, quando ha cominciato a scoprire lati del suo carattere che non pensava di avere e nel saper accettare e innamorarsi di un uomo così particolare, misterioso e oltremodo complesso ma che in realtà la travolge e le fa capire in fondo di essere una bellissima donna e pian piano riacquista un po’ più fiducia in se stessa e riesce a dare ascolto ai suoi desideri e sentimenti più nascosti.
Ora sono pronta per leggere il secondo romanzo e soprattutto sono curiosissima di vedere il primo film e lo farò appena mi è possibile.



Veniamo alle curiosità legate a questo romanzo. Si narra che l’autrice Erika Leonard (nome vero dell’autrice che scrive dietro allo pseudonimo di E.L.James), abbia scritto Ciquanta Sfumature di Grigio in una fase molto delicata della sua vita, nella quale stava attraversando la più classica crisi di mezza età e ha riversato nel testo le proprie fantasie sessuali e non immaginava minimamente che sarebbe diventato un best seller e un successo mondiale in termine di vendite.
Cinquanta Sfumature di Grigio doveva essere una vera e propria fan fiction di Twilight. Dal titolo Master of the Universe e pubblicata a episodi su siti dedicati. Tuttavia, Master of the Universe è stato più volte oggetto di critiche e segnalazioni, da parte di utenti e addetti ai lavori, i quali hanno sottolineato sovente quanto la storia violasse i regolamenti delle varie piattaforme. Così è stata rimossa e E.L.James l’ha pubblicata sul proprio blog, decidendo poi di rimuovere la storia originale dal proprio blog, riscriverla d’accapo e spedirla poi alle case editrici.

E.L. JAMES


E.L. JAMES, pseudonimo di Erika Leonard, nata a Londra il 7 Marzo 1963, è moglie e madre di due figli e lavora in televisione. Ha sempre sognato di scrivere storie di cui i lettori si sarebbero innamorati, ma ha accantonato fino ad oggi questa passione per concentrarsi sulla famiglia e sulla carriera. Alla fine ha deciso di provare a scrivere e pubblicare il suo primo romanzo il quale ha ottenuto un successo mondiale!


E voi stelline avete letto il libro? Vi è piaciuto? Aspetto come sempre le vostre opinioni nei commenti e vi mando un grandissimo bacione e alla prossima!




1 commento:

  1. Bellissima questa saga e il primo libro mi piace molto! Il film l'hai visto? Io ho già letto tutti e tre e visti i film. ora sto leggendo Grey che è la storia vista con gli occhi di lui... carino! Bella la tua recensione, bravissima!
    Ciao
    Alessandra ( scusa se commento in anonimo ma non ho ancora un account Google ma conto di farlo)

    RispondiElimina